giovedì, settembre 11, 2008

Ponzio Pilato era olandese, ora lo so.


BOSNIA:SREBRENICA, OLANDA NON RESPONSABILE AZIONI CASCHI BLU

(ANSA) - BRUXELLES, 10 SET - L'Olanda non puo' essere ritenuta responsabile delle azioni dei suoi Caschi blu: e' questa la motivazione con la quale il giudice Hans Hofhuis del tribunale civile dell'Aja ha respinto la denuncia presentata da alcuni parenti delle vittime del massacro di musulmani perpetrato a Srebrenica dalle milizie serbo-bosniache. Due famiglie delle vittime, nel corso dell'udienza avviata davanti al tribunale, avevano accusato i Caschi blu olandesi di aver agito contrariamente alla loro missione di protezione dei civili, rendendosi cosi' responsabili della morte dei musulmani a Srebrenica. Secondo il giudice, le accuse per le azioni dei soldati devono essere rivolte alle Nazioni Unite e non allo Stato olandese. L'enclave di Srebrenica era stata posta sotto protezione dell'Onu, ma fu invasa dalle forze serbo-bosniache. I Caschi blu non avrebbero opposto resistenza. A Srebrenica furono trucidati piu' di ottomila musulmani. Il governo olandese nel 2002 aveva presentato le dimissioni, dopo un rapporto secondo il quale i soldati erano stati inviati a compiere una ''missione impossibile'', ma le autorita' hanno sempre respinto le accuse dicendo che i Caschi blu erano sotto il comando dell'Onu.(ANSA).

2 Comments:

At 8:06 AM, Anonymous Lina said...

no no non è solo cosi'...
devo ritrovare il link, ma le donne di srebrenica accusano i caschi blu olandesi di stupri e sciaccallaggio nelle povere case abbandonate..
inoltre le donne accusano gli olandesi per aver fatto uscire a gruppi di 5 alla volta gli uomini inermi dal campo olandese..
tali uomini sarebbero stati giustiziati nei pressi del campo
e siccome c'è una foto del generale olandese che brinda con arkan l'accordo del massacro, l'attuale tribunale civile olandese farebbe meglio a non fare figure cosi' di merda...
pero' mi chiedo perchè queste donne non si siano rivolte all'aja..
forse perchè hanno visto la mafia che c'è la dentro ???

 
At 8:14 AM, Anonymous Lina said...

il link che avevo non lo trovo piu', ma ne appaiono tanti in qualsiasi motore di ricerca..

Hasan Nuhanovic ha descritto il momento in cui i caschi blu olandesi ordinarono a lui e alla sua famiglia di lasciare la base militare in cui erano rifugiati. “Sapevo io, sapevano tutti, che equivaleva a una condanna a morte. Mia madre piangeva, io anche. Solo mio fratello, 22 anni, era troppo orgoglioso per farlo”. Sotto gli occhi dei soldati Onu, i serbi uccisero quasi tutti i maschi della comunità. Vecchi, adulti, giovani, bambini, tanti bambini. Ci sono filmati che immortalano l’entrata in città del generale Mladic. Un paio di strette di mano ai caschi blu; i bosniaci incolonnati e caricati sugli autobus che li avrebbero portati alle fossi comuni; le carezze sui visi terrorizzati dei più piccoli, che, dopo quelle riprese, avrebbero avuto ancora solo qualche minuto di vita in più.

 

Posta un commento

<< Home

Bandiera della Jugoslavia che fu